• Bp17
Domenica, 22 Marzo 2015 11:53

25/03 Popup makers per bike-addicted

Popup Makers è l'evento mensile organizzato da Toolbox Coworking | Fablab Torino per accelerare nuove connessioni e collaborazioni tra maker, mettere alla prova il proprio lavoro e magari trovare nuovi complici.

Ogni mese sono invitati tre maker: ognuno ha a disposizione 10 minuti per raccontare il suo progetto con parole e immagini ma soprattutto con un prototipo da mostrare e 15 minuti di confronto con il pubblico per fornire un punto di vista creativo sul progetto e trovare magari strade innovative per portarlo al livello successivo.

La prossima puntata, mercoledì 25 marzo dalle 19 alle 21, è dedicata a veri bike-addicted, e noi non potevano non partecipare!

Le realtà che si racconteranno sono Opossum, Sherlock e Policumbent.

  • Pedalare in pianura oltre 133,78 km/h? Il Team Studentesco Policumbent del Politecnico di Torino sfida il record del mondo di velocità a propulsione muscolare con lo studente-ciclista Andrea Gallo e un prototipo in realizzazione con il supporto di alcuni makers torinesi. Il ruolo di scienza e tecnica nella sfida sportiva, formativa ed umana che ogni settembre raduna i ciclisti più veloci del mondo allo Speed Challenge di Battle Mountain in Nevada. Una finestra sull'esperienza di un Team attivo dal 2009 tra sfide sportive e mobilità quotidiana. http://www.policumbent.it/prototypes.html

 

  • Ogni anno più di 3 milioni di biciclette vengono rubate in Europa e il furto di bici è un problema sentito su scala globale. Ciò è particolarmente vero in un mondo che si sta spostando verso un nuovo concetto di smart mobility, soprattutto nelle aree urbane. Sherlock è un antifurto GPS collegato ad una applicazione su smartphone che permette ai ciclisti di localizzare con precisione la propria bici e recuperarla in caso di furto. Sherlock è incorporato nella struttura della bicicletta, è caratterizzato da un design discreto e offre una user experience fluida. Dietro Sherlock c’è una team di sei persone   con un forte background nei campi dell’ingegneria, del management internazionale e dello user experience design. L’idea di Sherlock nasce nel 2014, all’interno del programma della Fondazione CRT “Talenti per l’Impresa” e attualmente è in  fase di prototipazione. http://www.sherlock.bike/

 

  • Opossum (di cui abbiamo già parlato grazie alla collaborazione con Bike Pride), progetto di Ilaria Berio, è un accessorio per seggiolini posteriori per bicicletta che protegge i bambini dai 9 ai 36 mesi dal freddo e dal maltempo. Pratico e veloce, è legato al seggiolino e non serve smontarlo e rimontarlo ad ogni utilizzo. Opossum, nato da una necessità personale, è poi diventato un progetto sempre più strutturato fino a diventare un brevetto e poi, un prodotto vero e proprio commercializzato prevalentemente online. www.opossum-bike.com

 

Info e iscrizioni per partecipare

Associazione Bike Pride | Cod. Fisc. 10935370014

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni